Concerto di Fine Anno 2016 Circolo Culturale Cassola

Concerto di Fine Anno 2016 | venerdì 30 dicembre | Chiesa San Marco di Cassola

Concerto di Fine Anno 2016 | venerdì 30 dicembre | Chiesa San Marco di Cassola Come da tradizione

Concerto di Fine Anno 2016 | venerdì 30 dicembre | Chiesa San Marco di Cassola

Come da tradizione decennale anche quest’anno si è tenuto il Concerto di Fine Anno 2016 presso di chiesa parrocchiale San Marco Evangelista di Cassola venerdì 30 dicembre 2016ore 20.30. Il Concerto, ad ingresso libero, è stato organizzato dal Circolo Culturale Cassola Maria Nussio, dal Centro Italiano Femminile (sez. di Cassola) e patrocinato dal Comune di Cassola.

La promozione dell’evento musicale, il più importante dell’anno fra i numerosi eventi organizzati dal Circolo Culturale Cassola (al suo 10° anno accademico di attività) è stato resa possibile anche grazie al prezioso supporto di numerose realtà imprenditoriali dei territori comunali di Cassola, Bassano del Grappa, Romano d’Ezzelino e Rosà, le quali hanno dato il proprio contributo a sostegno delle attività culturali promosse dal Circolo Culturale Cassola.

 

portale web sponsorizzato da
clicca sui banner per visitare i portali partner


 

La serata musicale ha visto come protagonista un inedito quartetto composto da maestri d’eccezione con un curriculum artistico di spessore:

  • Giulia Rettore all’arpa,
  • Maria Alessandra Sartore al flauto traverso e ottavino,
  • Mattia Martorano al violino;
  • Eros Battaglia al pianoforte/synthesizer,

i quali si sono esibiti con un programma ricco di stili musicali differenti, spaziando dalla musica Classica e Barocca (Chopin, Debussy, Donizetti, Bizet) al Traditional Irish Folk, da arrangiamenti inediti su celebri temi di Colonne Sonore (Harry Potter, Avatar, Dinosaur, Schindler’s List, James Bond, Mission Impossible, Mamma ho perso l’Aereo) a classici brani natalizi arrangiati in chiave jazz e swing-blues.

locandina Concerto di Fine Anno 2016 Circolo Culturale Cassola


NICO mega store di abbigliamento Cassola Bassano


Programma di Sala

Prima Parte » Musica Classica e Celtica

  • Sonata “Gallemberg”, Larghetto e Allegro | Gaetano Donizzetti [Flauto e Arpa]
  • Polacca “Militare” in La maggiore, Op.40, No.1 | Frédéric Chopin [Pianoforte]
  • La Source op. 44 | Alphonse Hasselmans [Arpa]
  • Entr’acte, dall’opera “Carmen” | Georges Bizet [Flauto, Violino, Arpa]
  • Arabesque No.1 e No.2 | Claude Debussy [Pianoforte]
  • Traditional Irish Folk Music Sets | Medley di brani celtici [Violino e Arpa]

 

Seconda Parte » Colonne Sonore e Brani Natalizi

  • Dinosaur | Across the Desert – The Egg’s Travel | James Newton Howard [Quartetto]
  • Schindler’s List Theme | John Williams [Violino e Arpa]
  • Medley Theme from James Bond and Mission Impossible | John Barry e Lalo Schifrin [Flauto, Violino, Pianoforte]
  • Avatar | I See You | James Horner [Quartetto]
  • Harry Potter Suite | John Williams [Quartetto]

Hedwig’s Theme | Fawkes the Phoenix | Buckbeak’s Flight | A Window to the Past | Harry’s Wondrous World. Medley tratto dai primi tre film della saga : “Harry Potter e la Pietra Filosofale”, “Harry Potter e la Camera dei Segreti”, “Harry Potter e il Prigioniero di Azkaban”

  • Mamma ho perso l’Aereo | The House – Somewhere in my Memory | John Williams [Quartetto]
  • Jingle Bells | James Pierpont [Violino, Pianoforte]
  • Oh Holy Night | Adolphe Adam [Quartetto]
  • White Christmas | Irvine Berlin [Flauto, Violino, Pianoforte]
  • We Wish you a Merry Christmas | tradiz. inglese [Quartetto]

curvy-slider-sponsor-1920x700px-autocenter-campagnolo-volvo


Giulia Azzurra Rettore | Arpa

Giulia è un’arpista eclettica che affianca all’attività di orchestrale quella della musica da camera e solistica, l’interesse per la musica folk e l’attività di docente di arpa classica e celtica che svolge con grande passione dal 2006. Come solista ottiene il 1° premio al concorso internazionale “Giovani Talenti 2008” di San Bartolomeo al Mare (Im). Vince numerosi premi in concorsi nazionali ed internazionali di musica da camera, piazzandosi sempre fra i premiati, in particolare citiamo fra gli altri: 1° premio assoluto al concorso Città di Maccagno 2010, 2° premio alla VII edizione del concorso nazionale “Città di Magliano Sabina” e il 2° premio al concorso “Giovani Talenti 2009” di san Bartolomeo al Mare (Im).

Si esibisce come solista e camerista in prestigiose sale italiane e londinesi: Teatro Piccolo Regio di Torino, Auditorium Pollini di Padova, Gallerie di Palazzo Leoni Montanari di Vicenza, Teatro Malibran di Venezia, Queen Elizabeth Hall, English National Opera, Old Royal Naval College Chapel e Southwark Cathedral di Londra per citarne solo alcune. A dicembre 2012 viaggia verso la Romania, per una tournée di musica da camera con cinque tappe a partire dal prestigioso teatro Odeon di Bucarest, tournée organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura all’estero.

Svolge un’intensa attività orchestrale come prima arpa: Orchestra delle Venezie (Padova) di cui è membro dal 2009, Orchestra di Padova e del Veneto, Pomeriggi Musicali di Milano, Solisti Veneti, Virtuosi Italiani, Orchestra Filarmonica Italiana, Orchestra Sinfonica di Sanremo, Orchestra Filarmonia Regionale Veneta (Treviso), Orchestra da Camera di Brescia, Marylebone Camerata Londra), London Gala Orchestra (Londra), Metropolitan Chamber Orchestra (Londra), West London Symphonia (Londra).

Dopo aver conseguito a pieni voti il diploma in arpa presso il conservatorio “Luca Marenzio” di Brescia sotto la guida di Anna Loro, Giulia consegue un Master biennale in Music Performance presso il Trinity Laban Conservatoire di Londra, seguita dalla prof.ssa Gabriella dall’Olio e sostenuta da due borse di studio: una del Trinity Laban e una del Rotary Club di Padova su segnalazione dell’orchestra delle Venezie e della Fondazione Masiero e Centanin. Affianca allo studio dell’arpa lo studio della musicologia e nell’ottobre 2007 si laurea con 110 e lode presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova, corso di laurea in Storia e Tutela dei Beni Culturali con indirizzo musicale, con una tesi dal titolo: “Le arpe storiche del conservatorio “Cesare Pollini” di Padova”. Nel giugno 2014 consegue presso il conservatorio di Castelfranco Veneto il biennio di formazione docenti per l’insegnamento dell’arpa presso le scuole medie ad indirizzo musicale con il massimo dei voti.

Si è perfezionata seguendo corsi estivi e masterclass con arpisti di fama nazionale ed internazionale quali: Elizabeth Fontan-Binoche, Letizia Belmondo, Marie-Pierre Langlamet, Fabrice Pierre, Sylvain Blassel, David Watkins, Sioned Williams, Lucy Wakeford, Willy Potsma, Margherita Bassani, Francesca Tirale. Con il duo Synchordia (violino e arpa) ha frequentato un anno di corso presso la Scuola Internazionale del Trio di Trieste nella classe del Trio di Parma (Ivan Rabaglia, Alberto Miodini, Enrico Bronzi) e ha seguito un corso estivo di musica da camera sotto la guida del maestro Gerardo Chimini.
Nonostante la formazione classica, Giulia sperimenta con entusiasmo altri generi musicali: in particolar modo collabora con musicisti jazz e folk e crea arrangiamenti di musica celtica.
Dal 2013 è docente di Arpa presso il liceo musicale Marchesi di Padova.



Maria Alessandra Sartore | Flauto traverso, Ottavino

Inizia lo studio del pianoforte all’età di 9 anni sotto la guida delle insegnanti G.Marazzato e E.Paludet presso la “Filarmonica Cittadellese” partecipando alla rassegna “Allievi Segnalati”. Intraprende poi lo studio del flauto traverso durante la scuola media ad indirizzo musicale con il maestro S. Bullo. Continua gli studi del flauto traverso con l’insegnante M.Bolcati presso il Liceo Musicale “A.Pigafetta” di Vicenza.

Dal 2012 insegna a giovani allievi pianoforte e dal 2013 flauto traverso. Nel biennio 2013/2015 ha frequentato il master tutoring tenuto dal flautista C. Marinone presso il Conservatorio “C.Monteverdi“ di Bolzano. Consegue il Terzo premio al Concorso Nazionale di Piove di Sacco con il flautista A. Oliva presidente di commissione. Nel 2014 intraprende il corso di canto lirico/moderno presso la “Filarmonica Cittadellese” con l’insegnante O.Carnio. Dal 2015 approfondisce gli studi musicali presso il Conservatorio “C.Monteverdi“ di Bolzano sotto la guida del maestro C.Marinone. Nel 2016, Master Class con i maestri F. Pupillo e D. Formisano.



Mattia Martorano | violino

Primo premio nella competizione internazionale “Città di Stresa ’94” sezione giovani, consegue a 19 anni il diploma di Violino compiendo gli studi con Sonick Tchakerian e diplomandosi in seguito brillantemente in Musica Jazz con Paolo Birro. Nella stessa disciplina consegue inoltre il Diploma Accademico di II livello con il massimo dei voti e la lode, specializzandosi nell’ambito del violinismo jazz anche grazie agli studi con Didier Lockwood e Johan Renard presso il CMDLdi Parigi.

E’ oggi docente di Violino Jazz presso il Conservatorio di Vicenza. Già vincitore del certame “Fondazione Cassa Di Risparmio ’99” e “Porsche Live – Givani e Jazz 2006” con formazioni swing, ha collaborato nella musica classica con Orchestra Pietro D’Abano, Orchestra Delle Venezie etc. esibendosi in Italia e all’estero anche come prima parte e solista.

Violinista nelle orchestre di café-concert del Gran Caffé Ristorante Quadri in Piazza S.Marco a Venezia, conta oggi produzioni nella musica leggera, etnica e nel jazz soprattutto, partecipando a festival e rassegne di livello nazionale.

Ha collaborato con Tammy McCann (Ray Charles band), Rita Marcotulli, Daniele Di Gregorio (Paolo Conte band), Bruno Cesselli, Tomaso Lama, Giampaolo Ascolese, Lino Brotto, Nicola Marsilio(Calicanto), Christian Escoudé, Marco Tamburini, Elisabeth Geel, Fabio Rossato, Kuasar String Kuartet, Kelly Joyce, Phileas Fogg Ensamble, Fabrizio Bosso, Summertime Gospel Choir etc.



Eros Battaglia | pianoforte/synth

Viene ammesso all’età di 9 anni al corso di Pianoforte Principale del Conservatorio “A.Steffani” di Castelfranco Veneto sotto la guida di E.Bellio, diplomandosi successivamente nel 2002 come privatista presso il Conservatorio “F.Venezzè” di Rovigo sotto la guida dei maestri D.Roi e G.Vianello.

Ha frequentato i corsi di Organo, con il maestro A. Aroma, e Composizione Principale con i maestri C.Scannavini presso il Conservatorio di Castelfranco Veneto, e G. Pressato presso il Conservatorio di Rovigo. Dal 1998 al 2002 organista presso la Corale della Parrocchia della S.S. Trinità di Bassano del Grappa diretta dal maestro S. Cortese.

Nel 2004 al concorso per giovani arrangiatori e compositori “Città di Possagno” ottiene il 2° premio (categoria musica elettronica) e il 1° (categoria sestetto da camera). Dal 2007 ad oggi si è esibito in Italia, Slovenia, Croazia, Francia, Svizzera, Austria. Collabora come turnista, in qualità di tastierista ed arrangiatore, in diverse Tribute e Cover Band Rock, Gospel, Blues ed Heavy-Metal; e in qualità di pianista classico con il “Gruppo Lirico Bassano” e in duo, trio, quartetto ed altre ensembles con maestri dei conservatori di Rovigo, Venezia, Padova, Vicenza, Castelfranco, Bologna, Ferrara, in occasione di diverse manifestazioni musicali.

Sue composizioni originali sono state utilizzate in jingle pubblicitari dall’emittente radio-televisiva “Rete Veneta”, e come colonne sonore per i cortometraggi “Abissi di Ghiaccio” del regista C.Morandi e “Fargo” di T.Grego. Dal 2004 ad oggi ricopre il ruolo di organista presso la Corale “Cantate Domino” della Parrocchia di S.Giuseppe di Cassola diretta dal maestro C.Rigon.

Collabora saltuariamente con studi di registrazione ed etichette discografiche indipendenti in qualità di arrangiatore, per cantautori e compositori. Affianca l’attività imprenditoriale nel settore della sicurezza informatica e marketing pubblicitario all’attività concertistica come pianista solista e da camera.


Condividi questa pagina

clicca sui pulsanti di condivisione sottostanti